Presentato al Moretti il Torneo di Tennis Challenger ATP

È stato un evento di rilevante importanza quello svoltosi nell’Aula Magna del Moretti lo scorso 25 febbraio. Tutta l’attenzione si è concentrata sulla manifestazione di tennis “Challenger Atp”, che si svolgerà presso il Circolo Tennis di Roseto a partire dal 7 fino al 20 marzo 2022, alla presenza di campioni internazionali che si daranno battaglia sui campi in terra rossa.

“Siamo onorati di poter presentare questo interessantissimo appuntamento – ha sottolineato la Preside dell’Istituto rosetano, la prof.ssa Daniela Maranella – perché ancora una volta la nostra scuola si integra con le risorse del territorio”. Anche il Sindaco di Roseto Mario Nugnes ha avuto modo di ribadire come eventi di questa portata amplifichino la presenza turistica in un periodo di bassa stagione. Il Presidente del Circolo locale, il maestro Luigi Bianchini ha avuto modo di dichiarare: “Per noi è un periodo di grande partecipazione e impegno sia fisico che finanziario, ciò nonostante siamo contentissimi di poter dar lustro a Roseto con questo evento che pone il nostro territorio a livello delle più grandi città al mondo, anche loro organizzatrici durante l’anno di tornei dello stesso circuito”. Il promoter del Challenger, dott. Luca De Federico, ha rimarcato l’importanza di tale opportunità: “Per Roseto sarà un grande biglietto da visita da poter spendere in campo sportivo anche nei prossimi anni. Il Circolo Tennis locale è pronto per altri eventi del genere”.

Alla riunione erano presenti anche la dott.ssa Annarita Iachini (giornalista, che ha illustrato la storia del Tennis Club rosetano), il prof. Marco Pompa (Ufficio Scolastico Provinciale di Educazione Fisica), il prof. Antonello Passacantando (Coordinatore Regionale Educazione Fisica Abruzzo), il dott. Angelo De Marcellis (Presidente del CSI Teramo), il maestro Pierluigi Bianchini.

Durante la mattinata sono stati assegnati i premi ai migliori lavori a tema per i corsi di Grafica, Moda e Sportivo dell’Istituto Moretti. Gli studenti e le studentesse della nostra scuola, affiancati per l’accoglienza anche dai ragazzi e dalle ragazze dell’indirizzo Turistico, hanno potuto sperimentare l’intero evento come un compito di realtà, analizzando dei casi di studio sulla gestione delle società sportive (AFM Sportivo), realizzando l’outfit sportivo per il Challenger (Moda), progettando le locandine per il Torneo e documentando l’evento di lancio con scatti fotografici e video-interviste (Grafica e Comunicazione).La manifestazione si è conclusa con delle attività sportive e ludiche nella palestra dell’Istituto intitolata a Ernesto D’Ilario.