Viaggio nel Sistema Solare e nuove scoperte

  • image (1) (800x480)
  • image (3) (800x480)
  • image (6) (800x480)
  • image (7) (800x480)

Giovedì 23 Febbraio 2017, le classi prime del nostro Istituto, hanno assistito all’incontro ‘’Viaggio nel Sistema Solare e nuove scoperte”. Il Dott. Leandro Saracino, responsabile dell’Osservatorio Astronomico di Mosciano Sant’Angelo, ha tenuto un’interessante conferenza su questo insieme di corpi celesti.

L’incontro è iniziato con l’illustrazione delle esplorazioni spaziali che hanno permesso di conoscere più da vicino il Sistema Solare e con la presentazione dei pianeti che lo compongono: di ognuno sono state esposte le caratteristiche e la composizione.
Gli alunni sono venuti a conoscenza di svariate curiosità come ad esempio l’esistenza di un grande fiume su Marte, il Nirgal Vallis, ora completamente asciutto ma anticamente pieno d’acqua; la presenza, sempre su Marte, di tre grandi vulcani di cui l’Olympus mountain, alto 28 Km.
Attraverso la proiezione di immagini rappresentanti comete, meteore, meteoriti e asteroidi, il relatore ha esposto poi le particolarità degli altri elementi che compongono questo sistema di corpi permettendo agli studenti di compiere un viaggio virtuale nel Sistema Solare.
Infine l’esperto ha illustrato le recenti scoperte tra cui quella, appena annunciata dalla Nasa, dell’esistenza di un nuovo Sistema planetario, simile al nostro, lontano circa 40 anni luce, oppure quella dell’astronomo statunitense James Christy che scoprì Caronte, satellite di Plutone, analizzando le lastre fotografiche di questo pianeta nano, dove vide la presenza di una bolla nera in movimento, identificandola successivamente con un satellite.
Tante le domande finali motivate dalle curiosità degli alunni.
Un’esperienza da rivivere che si è rivelata coinvolgente ed interessante.

Beatrice Pennese classe IB TUR